L’unione fa il turismo

L’unione fa il turismo

Dallo sport al cibo: nella bergamasca l’agenzia Promoserio ha creato un modello virtuoso pubblico-privato per valorizzare una terra ricca di storia e attrazioni

In tempi di social sembra quasi banale parlare di condivisione e ci si dimentica del grandissimo valore di un concetto che qualcuno ha saputo, invece, trasformare in strategia di crescita. Nelle Orobie orientali ne hanno fatto un’autentica ricetta di rilancio, grazie a Promoserio, l’agenzia di sviluppo turistico delle valli bergamasche Seriana e di Scalve nata nel novembre del 2010, che ha riunito ben 44 amministrazioni comunali, 300 operatori turistico-commerciali e una cinquantina di imprese.

Continua a leggere…