Stanziati 20 mln di Euro di nuovi finanziamenti per fronteggiare i danni causati dalle avversità atmosferiche in Veneto e in provincia di Mantova

Stanziati 20 mln di Euro di nuovi finanziamenti per fronteggiare i danni causati dalle avversità atmosferiche in Veneto e in provincia di Mantova

In seguito all’ondata di maltempo che ha colpito i territori del Veneto e della provincia di Mantova, il Banco Popolare offre un immediato e concreto supporto a tutti coloro che hanno subito danni, con una serie di interventi “speciali” resi disponibili attraverso le filiali della Banca Popolare di Verona.

Verona 16 giugno 2016

Stanziamento di uno speciale Plafond di 20 milioni di euro per l’erogazione di nuovi finanziamenti alle imprese a condizioni agevolate.
I finanziamenti alle imprese agricole potranno essere concessi per sostenere le spese necessarie alla ripresa dell’attività agricola, fortemente danneggiata dalle ingenti piogge di queste ultime settimane: dal ripristino di locali o terreni al riacquisto di macchinari fuori uso.

«Viste le gravi difficoltà che il maltempo ha generato alle aziende agricole dei nostri territori, abbiamo deciso di intervenire in maniera tempestiva e concreta. – spiega Giordano Simeoni, Responsabile della Divisione Banca Popolare di Verona del Banco BPM – Vogliamo rimanere a fianco delle imprese, offrendo un aiuto tangibile per superare questo momento difficile».

Il Gruppo Banco BPM è pronto a valutare l’adesione ad ulteriori iniziative di carattere agevolato che dovessero essere attivate su iniziativa e con la partecipazione di Istituzioni, Enti Territoriali, Associazioni di Categoria e Confidi. L’intervento della Banca Popolare di Verona, peraltro, non è il primo di questo genere a favore delle imprese agricole e, più in generale, rientra nel modello di servizio rivolto proprio al settore primario.

Le imprese interessate potranno rivolgersi a tutte le filiali della Banca Popolare di Verona per acquisire le informazioni utili per aderire alle iniziative.