Incassi Elettronici in Euro sull’Estero
Quando
il beneficiario
assume l’iniziativa

La trasmissione delle rimesse da incassare si effettua in formato elettronico via Remote Banking
o tramite flussi predisposti sulla base di specifici tracciati.

Incassi Elettronici in Euro sull’Estero

Servizi di pagamento per l'estero PER LE IMPRESE.
CONOSCERE PER TUTELARSI.

Finalità e vantaggi

Grazie agli Incassi Elettronici in Euro sull’Estero, con la presentazione di effetti elettronici da incassare in alternativa a bonifici e/o assegni, è il beneficiario di un credito sull’estero che assume l’iniziativa del pagamento.

La trasmissione delle rimesse da incassare si effettua solo in formato elettronico via Remote Banking o tramite flussi predisposti sulla base di specifici tracciati.


Principali caratteristiche

  • Gli esportatori possono presentare incassi elettronici di tipo ‘locale’ su Francia (LCR) e Spagna (Recibo) – simili alle Riba – oppure incassi ‘internazionali’ SDD, Sepa Direct Debit, utilizzabili in tutti i paesi dell’area SEPA.
  • Anche gli importatori possono concordare di regolare i loro acquisti dall’estero chiedendo ai creditori stranieri di emettere Riba o SDD a loro carico.
  • Gli incassi SDD Sepa Direct Debit sono disponibili in due versioni: SDD Core (con possibilità di rifiuto entro 8 settimane) e SDD B2B (incasso pre-autorizzato – simile al Rid – solo per non consumatori).
POTREBBE INTERESSARTI ANCHE:
YouWorld