Finanziamenti Import
Importare è più facile!

I Finanziamenti Import possono essere espressi sia in euro che in divisa in base alle esigenze commerciali del cliente

Finanziamenti Import

Il merito creditizio del richiedente è la prima condizione per la concessione del finanziamento.

Finalità e vantaggi

Gli importatori possono avvalersi di una forma di credito grazie alla quale la banca fornisce ad un’impresa la liquidità necessaria per l’importazione di beni e servizi dall’estero.       Il finanziamento è acceso dalla Banca al momento dell’esecuzione di un pagamento che la stessa Banca è incaricata di effettuare sull’estero per l’acquisto di detti beni e servizi.

La concessione di un finanziamento import va valutata sia in relazione al merito creditizio del cliente richiedente, sia sulla base dell’importo e della durata richiesti che devono essere commisurati al ciclo di lavorazione e successiva vendita della merce cui il sottostante pagamento si riferisce


Principali caratteristiche

I finanziamenti possono essere espressi sia in euro sia in divisa, in relazione alle esigenze del cliente ed in funzione delle conseguenti operazioni commerciali.

I finanziamenti import possono essere regolati con modalità a scalare (imputazione periodica degli interessi) oppure a partita (gli interessi sono addebitati alla scadenza). Quest’ultima forma è obbligatoria se l’operazione è in divisa.