Equity crowdfunding
Tutti insieme appassionatamente

L’Equity crowdfunding permette di raccogliere somme di denaro per dare spinta a progetti innovativi

Equity crowdfunding

Il Banco Popolare è la prima banca nel panorama nazionale ad aver siglato un accordo di collaborazione con un portale di equity crowdfunding.

Che cos’è

Il termine Crowdfunding indica il processo con cui più persone (folla o crowd) conferiscono somme di denaro (funding), anche di modesta entità, per finanziare un progetto imprenditoriale o iniziative di diverso genere, utilizzando siti internet (piattaforme o portali) e ricevendo talvolta in cambio una ricompensa. Si parla di equity-based crowdfunding quando, tramite l’investimento on-line si acquista un vero e proprio titolo di partecipazione di una società: in tal caso la ricompensa per il finanziamento è rappresentata dal complesso di diritti patrimoniali e amministratrivi che derivano dalla partecipazione nell’impresa.


 

La normativa

L’Italia è il primo Paese in Europa a essersi dotato di una normativa specifica ed organica , con lo scopo di fornire uno stimolo alla crescita economico del Paese. Nel disegno del legislatore l’equity crowdfunding è visto come uno strumento che può favorire lo sviluppo delle start-up innovative attraverso regole e modalità di finanziamento in grado di sfruttare le potenzialità di internet.


 

Il servizio

Il Banco BPM è la prima banca nel panorama nazionale ad aver siglato un accordo di collaborazione di questo genere con un portale di equity crowdfunding, al quale sono seguite ulteriori partnership con altre piattaforme.