Presentazione del progetto API FACTORY promosso da APIGIOVANI con il sostegno di Banca Popolare di Verona

Presentazione del progetto API FACTORY promosso da APIGIOVANI con il sostegno di Banca Popolare di Verona

E’ stato presentato oggi, nella sede della Banca Popolare di Verona, il progetto API FACTORY promosso e fortemente voluto da APIGIOVANI

Verona, 15 novembre 2016

Erano presenti Daniele Maccari, Presidente del Gruppo Giovani di Apindustria Verona, Laura Parenti dell’Ufficio Scolastico di Verona e Piergiorgio Zingarlini della Banca Popolare di Verona.

Con questo progetto, il Gruppo Giovani di Apindustria Verona conferma il suo impegno rivolto al mondo della formazione verso le imprese e verso gli “Imprenditori del futuro” promuovendo un’iniziativa riservata agli studenti degli istituti superiori delle classi quinte di Verona e provincia.

“Come Giovani Imprenditori crediamo fortemente che sia indispensabile aumentare la collaborazione e lo scambio di aggiornamenti fra il mondo della Scuola e le Imprese – sottolinea il Presidente di APIGIOVANI, Daniele Maccari – pertanto diventa fondamentale investire sul capitale umano per la futura crescita delle nostre Aziende con l’inserimento di nuovi collaboratori, che ci piace definire: “Giovani Talenti”. Per questo è importante che una banca del territorio come Banca Popolare di Verona creda in progetti come questo e li sostenga”.

Lo scopo di API FACTORY infatti è quello di far interagire gruppi di lavoro all’interno degli Istituti Superiori al fine di sviluppare e presentare un’idea di impresa grazie alla realizzazione di un prodotto e/o servizio con caratteristiche innovative rispetto allo stato attuale. L’esperienza, infatti, insegna che è importante preparare i giovani al mondo del lavoro partendo dal mondo scolastico aiutandoli ad aumentare le loro conoscenze, aiutandoli a sperimentare nei laboratori idee e creatività facendo in modo così che acquisiscano una maggiore sicurezza nei propri mezzi e nelle loro possibilità lavorative future e non ultimo diffondendo la cultura d’impresa nelle scuole, dove i Giovani Imprenditori possono divenire tutor di riferimento per gli studenti sostenendoli e sollecitandoli verso le possibili richieste ed opportunità del mercato lavorativo.

Una rappresentanza del Gruppo Giovani Imprenditori di Apindustria Verona ha promosso l’iniziativa presso i quattro istituti superiori selezionati:

IPSIA G. GIORGI – VERONA
IST. TEC. TECNOLOGICO SANZENO SALESIANI – VERONA
I.I.S. SILVA – RICCI – LEGNAGO
LICEO SCIENTIFICO SCUOLE ALLE STIMATE – VERONA

incontrando gli alunni delle classi quinte, ai quali è stato illustrato il progetto e rilasciato il regolamento per partecipare ad API FACTORY. E’ pervenuta l’iscrizione di 9 gruppi.

I lavori saranno presentati alla Commissione di valutazione entro il 15 dicembre prossimo.
I vincitori si conosceranno nella primavera del prossimo anno.