Inaugurata la nuova filiale del Banco Popolare Siciliano a Giarre

Inaugurata la nuova filiale del Banco Popolare Siciliano a Giarre

Sarà operativa da oggi, lunedì 4 aprile, la filiale di Giarre del Banco Popolare Siciliano in via Callipoli a Giarre, Catania

Giarre 4 aprile 2016

Sarà operativa da oggi, lunedì 4 aprile, la filiale di Giarre del Banco BPM Siciliano in via Callipoli 83/85/87, una nuova sede che sostituisce quella presente nella stessa via, al numero civico 82.

La filiale, che conta 8 risorse, ha aperto nel 1992 ed è uno sportello “capofila” che comprende la dipendenza più piccola di Macchia di Giarre.

All’inaugurazione ufficiale hanno preso parte insieme al direttore Vincenzo Alderucci, anche Luigi Romano, responsabile della direzione Sicilia, e Vincenzo Ferrara, responsabile dell’Area affari di Messina.

Presenti anche diverse autorità locali e associazioni del territorio e una folta platea di ospiti, circa un centinaio, a dimostrazione del gradimento dell’iniziativa del Banco che ha voluto ufficializzare l’apertura e festeggiarla insieme al territorio.

Luigi Romano che dallo scorso febbraio è alla guida della Direzione Sicilia, ha ricordato come «Il vivace tessuto produttivo e commerciale del territorio giarrese costituisce un bacino unico ed importante per la nostra attività che giustifica l’investimento che abbiamo dedicato al rinnovamento di questa agenzia e conferma il nostro intento di proseguire e sviluppare ulteriormente i rapporti e l’impegno con le famiglie e le imprese di Giarre».

«Una migliore praticabilità di spazi e servizi, dalla consulenza all’operatività tradizionale, è il criterio che ha guidato la creazione della nuova agenzia – ha spiegato il direttore Vincenzo Alderucci, messinese e alla guida della filiale dal dicembre 2014 – a testimonianza di quanto, anche integrata di numerosi servizi virtuali, la filiale resti ancora un punto di riferimento per noi e per la comunità».

Banco BPM Siciliano fa parte della Direzione Centro Sud del gruppo Banco BPM. Una realtà rappresentata da 680 dipendenti, 90 sportelli e 4 aree affari a Catania, Palermo, Messina e Caltanissetta, con 1,7 miliardi di impieghi e 2,7 miliardi di raccolta complessiva.