FACTOTUM DIGITALE

FACTOTUM DIGITALE

La storia di una realtà imprenditoriale che sta rivoluzionando
il mondo del marketplace di casa nostra.

Da un campo di pallone a una realtà imprenditoriale che sta rivoluzionando il mondo del marketplace di casa nostra.

Si tratta di Fazland.com, una piattaforma digitale che mette in contatto aziende e privati. Da tutto quello che riguarda la casa – idraulico, imbianchino, parquettista, impresa edile, fabbro – fino ai servizi di cura della persona.

Il funzionamento è semplice: vai sul sito, inserisci la tua richiesta e a quel punto ricevi una lista di preventivi tra cui scegliere. Una realtà, quella di Fazland, in continua crescita.

«Fino a ieri Fazland incrociava la domanda e l’offerta dei servizi per la casa. L’obiettivo di domani però è un altro». dichiara Vittorio Guarini, 33 anni, uno dei fondatori di Fazland insieme a Giovanni Azzali, Alessandro Iotti, a cui successivamente si è aggiunto Federico Panini.

«Vogliamo allargare la nostra proposta anche ai servizi business e del personal care. Questo significa commercialisti, traduttori, consulenti finanziari, ma anche personal trainer, insegnante di autoscuola fino al fotografo per il matrimonio».

Fazland affonda le radici su un campo di pallone della provincia emiliana. Vittorio, Alessandro e Giovanni infatti, tutti praticamente coetanei, si sono conosciuti da adolescenti giocando a calcio in un campetto di Reggio Emilia. Poi ognuno ha seguito il suo percorso professionale e umano. Fino a ritrovarsi nel 2012 per dare vita a Fazland.

Alcuni di loro vivevano e lavoravano all’estero. Altri in Italia. Poi la scommessa. Una scommessa che oggi racconta di una realtà internazionale, ma con un forte legame col territorio. Una realtà dove, complessivamente, tra soci e collaboratori, lavorano circa 20 persone tutti giovanissimi, e vanta numeri importanti: 150mila visitatori unici al mese, 15mila richieste di preventivo mensili a fronte di 20mila imprese che hanno scelto di registrarsi a Fazland.