Credito Bergamasco: nuovo look per la filiale di Montichiari

Credito Bergamasco: nuovo look per la filiale di Montichiari

Il Credito Bergamasco ha inaugurato la nuova filiale di Viale Europa, 38 che opera a Montichiari (BS) da quasi vent’anni.

Bergamo, 22 settembre 2016

Il Credito Bergamasco ha inaugurato la nuova filiale di Viale Europa, 38 che opera a Montichiari (BS) da quasi vent’anni. L’agenzia divenne, infatti, operativa nel 1997 e da allora costituisce un presidio importante che ha accompagnato lo sviluppo del territorio, sostenendo il tessuto produttivo prevalentemente industriale della zona.

L’inaugurazione ha rappresentato un momento particolarmente significativo per il Credito Bergamasco, che con questo evento, dedicato ai clienti, alle loro famiglie e al tessuto imprenditoriale locale, conferma la particolare attenzione da sempre rivolta nei confronti della comunità monteclarense. Con l’occasione è stata anche esposta una mirabile opera pittorica, restaurata proprio grazie al contributo del Credito Bergamasco. Si tratta della “Scena Eucaristica” del Romanino (Brescia, 1484 circa – 1566 circa). Il dipinto venne rintracciato in una collezione privata fiorentina e si ispira a un brano della Legenda de sancto faustino e jovita, stampata a Brescia nel 1490, e particolarmente diffusa in tale ambito geografico, con riferimento a un episodio miracoloso occorso a sant’Apollonio, quarto vescovo della città di Brescia.

All’evento hanno fatto gli onori di casa, insieme al responsabile della filiale Michele Marcoppido e al suo staff, i vertici del Credito Bergamasco al gran completo guidati dal Responsabile della Divisione Credito Bergamasco Roberto Perico e al capo area Gianni Giroldi (nella foto, ndr). Fra gli altri era presenti anche il Parroco della cittadina Monsignor Gaetano Fontana.

«L’attenzione verso la clientela e nei confronti di questa comunità – ha commentato Michele Marcoppido, responsabile della filiale Creberg di Montichiari – è testimoniata anche dall’impegno che da sempre dedichiamo alla qualità della rete territoriale». «Siamo coscienti che, per quanto i canali virtuali acquistino sempre più rilevanza nelle relazioni tra banche e clienti, – ha proseguito Marcoppido – è ancora molto apprezzato e ricercato da parte dei clienti, privati ma anche imprese e professionisti, il rapporto diretto con la filiale, che tuttora rimane il punto di riferimento principale». «Un primato durevole, che il Credito Bergamasco intende rispettare anche nel futuro, soprattutto nell’interesse della clientela».

«Il vivace tessuto produttivo e commerciale del territorio monteclarense». – ha aggiunto Roberto Perico, responsabile della Divisione Credito Bergamasco – «costituisce un bacino molto importante per la nostra attività. Non è un caso, infatti, che la filiale del Creberg posta a presidio di questo territorio sia una presenza più che consolidata». «L’investimento che abbiamo dedicato al rinnovamento di questa agenzia, conferma il nostro intento di proseguire e sviluppare ulteriormente i rapporti e l’impegno con le famiglie e le imprese di Montichiari».

All’evento ha partecipato anche il Sindaco di Montichiari Mario Fraccaro, che per l’occasione ha sottolineato: “Il ruolo di Montichiari negli ultimi anni è in crescita. Il nostro è il terzo comune della Provincia, dopo Brescia e Desenzano, che però, rispetto a noi, ha vocazione prettamente turistica. Il nostro territorio, invece, ha una vocazione rivolta verso famiglie e imprese e può vantare oltre 470
imprese agricole. In questo senso è auspicabile che una banca sappia essere sempre sostegno della parte debole della popolazione come gli anziani.