Banca Popolare di Lodi: assegnate le borse <br>di studio “Con Merito 2015”

Banca Popolare di Lodi: assegnate le borse
di studio “Con Merito 2015”

L'eco del risparmio.

Si è svolta con la consegna delle 79 borse di studio Con Merito 2015, la quarta edizione della Giornata del Risparmio organizzata dalla Banca Popolare di Lodi in collaborazione con la Fondazione Banca Popolare di Lodi.

Gremito di quasi 500 studenti delle scuole del Lodigiano, l’auditorium Tiziano Zalli è stata la cornice per l’evento che quest’anno era dedicato al tema “L’eco del risparmio” inteso come risparmio economico, ecologico ed energetico.

Introdotti dagli interventi di apertura di Pierluigi Carabelli, vicepresidente del Comitato Territoriale Bpl, Francesca Fusco, Vicequestore vicario della Questura di Lodi, Sergio Tadi, assessore del Comune di Lodi intervenuto in rappresentanza del Sindaco, sul palco, sollecitati anche dagli interventi degli studenti in sala, hanno discusso il tema: Fabrizio Marchetti, responsabile della Divisione Bpl, Paolo Landi, responsabile Sviluppo della Divisione Bpl, Valentina Cursio, Fondatrice e Amministratore Unico di Vivattiv@, centro di consulenza e ricerca per la progettazione integrata ecosostenibile; il prof. Corrado Sancilio, dirigente scolastico istituto “Bassi” di Lodi; Erika Cimmino, studentessa universitaria. Ferruccio Pallavera, direttore responsabile del quotidiano “Il Cittadino”, ha moderato l’incontro.

Al termine della tavola rotonda sono state consegnate le settantanove borse di studio da 500 euro ciascuna, complessivamente dunque 39.500 euro, a uno studente per ogni “quinta” di ogni indirizzo di tutti gli istituti secondari di secondo grado della provincia di Lodi. La scelta è stata compiuta a insindacabile giudizio della Commissione Esame di Stato sulla base della valutazione generale inerente tutto il percorso scolastico dello studente e della votazione finale riportata all’esame di maturità.

Nella foto: il momento finale dopo la premiazione